La classe 1A - di Irene Bortoluzzi

Manca poco all’inizio del mio secondo anno di liceo e sono tanto felice quanto agitata.
Credo di non essere l’unica a provare queste emozioni: come tutti non vedo l’ora di rivedere i miei compagni di classe, di passare le giornate assieme a loro ma d’altra parte c’è “l’ansia” per le interrogazioni, per le verifiche, per il programma che mi (ci) aspetta.
Il primo anno l’ho passato senza troppe difficoltà ma ho comunque dovuto fare molta fatica per ottenere i miei risultati e non è stato un anno tutto rose e fiori.
Quest’anno che mi aspetta credo sarà più difficile ma spero di riuscire a impegnarmi e di non incontrare troppi ostacoli.
Per quanto riguarda la classe come compagni mi sono trovata bene, ho stretto amicizia con un gruppo in particolare con il quale ho mantenuto di più i rapporti durante l’estate ma anche con gli altri ci siamo sentiti via messaggio. Mi dispiace però che alcuni non ci saranno più perché bocciati o perché hanno deciso di cambiare scuola. Ho creato amicizie davvero importanti e credo (e spero) di mantenerle fino alla fine di questi 5 anni ma soprattutto ci terrei a continuare a conservarle dopo il liceo.
Mi sono trovata altrettanto bene con i prof, alcuni sono stati molto disponibili e spero non ci siano troppi cambiamenti di insegnanti dalla prima alla seconda.
I ricordi più belli con la 1 A sono sicuramente le gite: da quella iniziale a quelle sparse durante l’anno ci siamo sempre divertiti, oltre ad aver scoperto cose nuove e aver avuto anche modo di conoscere meglio i professori. A mio parere quella all’EXPO è stata la migliore, oltre a vedere questa esposizione meravigliosa abbiamo avuto modo di legare ancora di più, di discutere assieme appena usciti da ogni padiglione e di divertirci girando per questo evento scoprendo differenze e particolarità di ogni paese.
Spero che in seconda faremo gite altrettanto interessanti e magari di più giorni, sarebbe davvero stupendo.
Infine sono contenta della mia scelta e mi ritengo fortunata, e spero che l’anno che sta per cominciare sia ancora meglio di quello passato.

Commenti

Post popolari in questo blog

Ulisse modello dell’uomo greco, curioso,astuto e ospitale - tema svolto di Valeria Orlando

Il tifo calcistico è aggressivo o no? - tema svolto di Alessio Volorio

Presentazioni di power point su Boccaccio