La classe 1^A a.s. 2014/2015: un’esperienza indimenticabile - di Bianca Costadone

Il primo anno di liceo è passato e sono pronta per iniziare il secondo seriamente ma soprattutto serenamente. Quest’anno è passato velocemente ed è stata un’esperienza fantastica e spero sia così anche per i prossimi anni.
Ricordo ancora l’agitazione che avevo l’estate scorsa ma soprattutto i dubbi, avevo la paura il liceo scientifico si rivelasse alla fine la scelta sbagliata per me, ma allo stesso tempo ero molto contenta di conoscere nuove persone. Il primo giorno di scuola ero tesissima, eravamo tutti nell’aula magna e io avevo molta paura di non conoscere nessuno ma per mia fortuna non è stato così e mi sono ritrovata a conoscere metà classe; adesso mancano pochi giorni al prossimo “primo giorno di scuola”, ma questa volta sono tranquilla perché so che a scuola mi aspettano dei compagni fantastici.
Per quanto riguarda i professori mi sono trovata molto bene, ovvio con alcuni meglio che con altri, ma non ho nulla su cui lamentarmi. Alcuni mi mettono un po’ di soggezione ma la maggior parte mi mette a mio agio anche durante le interrogazioni, che sono la parte scolastica che mi mette più ansia.
Anche per quanto riguarda i compagni di classe sono stata molto fortunata, sono delle persone fantastiche, ci divertiamo tantissimo e abbiamo legato subito infatti il secondo giorno avevamo già un gruppo su Whatsapp.
Le gite con loro sono fantastiche e si ride tanto. Mi dispiace che alcuni compagni sono stati bocciati e quindi l’anno prossimo non saranno con noi, però per fortuna cambiamo solo un professore. Sono molto contenta anche dell’ambiente che c’è in tutto l’istituto non solo nella mia classe, mi piace molto e penso sia la scuola giusta per me.
Il passaggio dalle medie alle superiori non è stato niente di stravolgente a parte i primi mesi in cui ho dovuto abituarmi ai ritmi del liceo scientifico; ma non ho avuto grandi difficoltà a parte che con latino anche se quest’anno ammetto di non essermi impegnata molto e quest’anno farò sicuramente meglio.
Tra pochi giorni ci ritroveremo e spero che sia un’ esperienza fantastica anche quest’anno.

Commenti

Post popolari in questo blog

Ulisse modello dell’uomo greco, curioso,astuto e ospitale - tema svolto di Valeria Orlando

Il tifo calcistico è aggressivo o no? - tema svolto di Alessio Volorio

Tema svolto sugli immigrati - di Lara Facco